Il successo non è un fattore di casualità ma è determinato da un insieme di processi che prendono forza e conducono alla stabilità aziendale.

Come possiamo aprire un’attività nel campo ristorativo senza commettere errori e correre inutili rischi?

Possiamo dire che il rischio di impresa si riduce al minimo quando viene rispettato l’ordine dei fattori del management.
Il management è tutto ciò che riguarda la direzione aziendale.
La direzione aziendale è l’insieme delle linee guida che coordina il gruppo delle persone che lavorano sia all’interno del ristorante che all’esterno dell’azienda, comprende l’assunzione di decisioni di pianificazione e di gestione per garantire l’ottenimento di risultati in linea con gli scopi aziendali. Il management affronta le scelte di marketing e comunicazione, le strategie di promozione finalizzate alla crescita ed espansione dell’attività stessa.

fnb-restaurant-operation-word-cloub-700x438Il Management conosce e determina i ruoli all’interno dell’attività e determina il processo produttivo, il quale a sua volta si appoggerà sul management per comprendere il target e tracciare le linee guida per sviluppare il menù e il servizio.

Quello che posso illustravi nella sua semplicità sono “i fattori” per creare e condurre al successo un’attività ristorativa. Ogni punto comprende ovviamente delle sotto-categorie che non sono qui menzionate.

Non esistono ristoranti che non lavorano, esistono cattive gestioni

Le cattive gestioni sono determinate dalla non conoscenza del management, dei meccanismi di marketing e della comunicazione e dei fattori della produzione. La non conoscenza della cosiddetta scienza della ristorazione.

Questi i fattori per creare e condurre al successo un’attività ristorativa.

  • Fattore 1 – Creare e continuare a creare
  • Fattore 2 – Promuovere il tuo prodotto
  • Fattore 3 – Consegnare un buon prodotto
  • Fattore 4 – Stabilità ed espansione

 

Simone Falcini (RistoStar team)
Direttore Didattico Accademia Italiana Chef
Presidente Cuochi Toscani APCI
Membro Federazione Pasticceri Italiani
Consulente Chef Pasticcere